domenica 3 luglio 2011

summertime#1- ricordi random e disegnini a caso

click to enlarge! clicca per leggere bene!
this is a random choice of my summertime-memories...very fast sketches to describe some moments of my childhood : I hope to make a translation as soon as possible for my not-italian followers :)

16 commenti:

  1. Bellissimi ricordi che mi hanno fatto ricordare anche la mia di infanzia, gli 883 erano un must per tutti i bimbi.

    RispondiElimina
  2. Oh, ma che tenerezza! Stupendo questo modo fi ricordare...Fossi capace di disegnare, lo adotterei anche io:)
    Le tue letture preferite erano anche le mie!
    Topolino, Asterix, bianca Pitzorno, Rohad Dahl...Ah quanti bei ricordi!!

    RispondiElimina
  3. ***stupendo questo modo DI ricordare.
    Hihi!!

    RispondiElimina
  4. Oh sì, le mie estati per certi aspetti erano molto simili...le ciliegie selvatiche erano un must, e la lettura...che meraviglia! Al mare nel Lazio, dai nonni, la nonna non mi lasciava leggere troppo perchè diceva che faceva male agli occhi...allora mi nascondevo nel giardino, o in uno dei meandri della casa, che era molto grande, e leggevo di nascosto, per ore ed ore...è uno dei miei ricordi più belli. :)

    RispondiElimina
  5. @detailsjuliette eh sì gli 883 erano un must per noi bambini anni '90...devo avere ancora qualche cassetina in giro :)

    @italian girlfriend grande! ottimi gusti letterari ;)

    @zuccaviolina anche io avevo un time-out di lettura... e anche io leggevo di nascosto quando al mare tutti facevano la siesta :)

    RispondiElimina
  6. fantastico fantastico :D :D

    RispondiElimina
  7. @noemi ohhh grazie grazie! :)

    @emmaci emmina! grazie mille :))

    RispondiElimina
  8. Evviva! Un nuovo post della mia illustratrice preferita! Lo aspettavo da tanto, tanto, tanto tempo (ovvero dal post precedente)..!
    :D

    RispondiElimina
  9. Dimentichi le camminate per sentieri isolati e interessanti visite a paesini, rocce, isole, castelli, navi, zattere con le Helinde and so on... Mum

    RispondiElimina
  10. @matte uhuuuu mi monto la testa così ;) a parte gli scherzi spero di postare più spesso ora che sono in vacanza!

    @mamma le nostre vacanze in giro meritano un post tutto per loro... accidenti quanto mi avete fatto camminare da piccola!

    RispondiElimina
  11. ma che bello questo post. HO fatto un salto nel passato, l'ennesimo in questi giorni e ho gioito ripensando alla mia infanzia. Adorable, solo questo! Brava, brava e ancora brava. :)

    RispondiElimina
  12. ho scritto un precedente commento e non ho premuto "invia".
    Che genio! Bhè, volevo solo dirti che i disegni sono splendidi e fare un tuffo nei ricordi è sempre un'esperienza meravigliosa, specie se riguardano cose belle accadute nell'infanzia.
    Un abbraccio e brava, brava, brava. :-)

    ps anche io avevo le superga bianche..eheheh

    RispondiElimina
  13. ti rileggo dopo questa settimana difficile e respiro aria fresca. hai descritto un piccolo grande mondo con dolcezza e ironia... bravissima! menzione speciale per il minuscolo e innocente batrace, la cassettina anni 90 (of course) e il mitico Pelocio. ciao Pencil :)

    RispondiElimina
  14. @deva grazie Deva e viva le superga bianche eheh

    @sara giorgia ciao carissima! felice di averti dato un momento di aria fresca ;)

    RispondiElimina
  15. questa tua 'strip' mi ha fatto venire in mente richard thompson che uno dei miei fumettisti preferiti degli ultimi tempi.. non so se lo conosci ma in caso contrario mi auguro lo apprezzerai :D http://richardspooralmanac.blogspot.com/

    RispondiElimina