giovedì 6 ottobre 2011

Stay hungry. Stay foolish.

Siate affamati, siate folli. Un piccolo tributo a lui e al suo bellissimo discorso e anche un piccolo pensiero a lei e al suo grande coraggio, alla sua lezione di vita.

4 commenti:

  1. Hai trovato il punto di vista che, tra tutte le scartoffie della rete, non avevo ancora individuato...
    Non è morto "quello della Apple", non è morto "quello del bel discorso", non è morto "un genio": è morto un uomo con il cancro. E hai fatto bene a ricordare lui, e chi, invece, è ancora qui a lottare.

    RispondiElimina